Kinder +Sport
Trofeo delle Regioni 2012 - KINDERIADI 2012 - 3/8 luglio
Tutte le news delle gare

III Gior.: PUGLIA - VENETO 0-3

PUGLIA – VENETO 0-3 (12-21; 19-21; 19-21)

MONTEGROTTO – Va al Veneto la sfida per decidere la momentanea capolista del girone A. È il turno in battuta di Dalla Rosa a propiziare un primo break di 8 punti per le padrone di casa, che mandano in archivio la frazione d'apertura con un autorevole 12-21 grazie anche all'apporto offensivo di De Bortoli. Le pugliesi rientrano in campo con piglio diverso, mettono alle corde le avversarie limitandole bene a muro, recuperando perfino quando anche il secondo set sembrava definitivamente compromesso, dal 13-17 al 17 pari. Soleti tira la volata dai 9 metri, Pamio e De Bortoli la fermano, piazzando l'allungo decisivo per il 19-21 finale. I titoli di coda sul definitivo 0-3 scorrono col combattuto 19-21 in rimonta della terza partita. Veneto primo a quota 8 con all'orizzonte il match contro il fanalino Liguria; la Puglia chiude il girone con 5 punti e attende i risultati delle rimanenti gare per conoscere la propria posizone.

PUGLIA: Vinciguerra 7, Esposito 3, Lattanzio 5, Piemontese 4, Pellegrino 5, Soleti 12, Trotti (L), Miceli, Dell'Anna, Monna, Lanza. Ne: Lorusso. All: Cristina Laudisa.
VENETO: Galazzo 1, Dalla Rosa 7, Silotto 8, Pamio 3, De Bortoli 10, Cesario Greggio 10, Benin (L), Fanziolo 3, Maggiolo, Semenzato, Venturini 1. Ne: Comunello. All: Michele Minotto.

ARBITRI: Alessandra Di Virgilio di Pescara e Marco Sbardellati di Arezzo.

MIGLIOR REALIZZATORE: Adelaide Soleti (12 punti).

Cristina Laudisa: Le ragazze sono state brave, hanno combattuto alla pari con una selezione candidata alla vittoria finale. Purtroppo recriminiamo un paio di decisioni arbitrali nel secondo set; fa parte del gioco e andiamo avanti. Domani sera festeggeremo comunque una grandissima esperienza.
Per vedere l'intervista completa: Clicca qui

 

Francesca Dalla Rosa: E' stata una gara emozionante; la Puglia, del girone, era l'avversaria più tosta. Era importante vincere per arrivare in semifinale. Non so come sarà domani, ma la concentrazione deve rimanere sempre alta.
Per vedere l'intervista completa: Clicca qui